La comunicazione, soprattutto quella giornalistica, è sempre più al centro delle attenzioni di studenti e scuole. I ragazzi, ma anche i dirigenti scolastici e gli insegnanti, sono sempre più interessati ad un mondo intorno al quale ruota la vita sociale di noi tutti. Quella del giornalismo è una professione frutto di studi dedicati, ma anche di esperienza fatta sul campo. Proprio in quest’ottica il movimento Giornalisti d’Azione, nel passato anno scolastico, ha organizzato i “Laboratori di giornalismo” in alternanza scuola – lavoro, in sette istituti scolastici del territorio cosentino e due nella città di Reggio Calabria, coniugando teoria e pratica. E stiamo lavorando per riattivare i laboratori anche quest’anno. Sulla scorta di questa esperienza, il movimento calabrese di giornalisti è stato, poi, sempre lo scorso anno, capofila di un Pon, un piano di interventi, finalizzato a creare un sistema d’istruzione e di formazione di elevata qualità, e che ha avuto come obiettivo dotare i ragazzi degli ultimi tre anni delle scuole superiori dei rudimenti del giornalismo e della comunicazione più in generale. Il progetto ha abbracciato i diversi linguaggi mediatici, comprendendo esperienze in televisione, in radio, sul web, in modo da offrire agli studenti una completa visione di come si gestisce una Redazione, di come si scrive una notizia per un giornale cartaceo o per uno on line, e quali siano le differenze di scrittura tra un servizio giornalistico televisivo e quello radiofonico. Per questo Giornalisti d’Azione ha messo insieme un gruppo di aziende editoriali altamente professionali al servizio del Pon, coordinato dalle giornaliste Mariapia Volpintesta, in collaborazione dei colleghi Carla Sabato e Alessandro Noce. La struttura televisiva è stata Calabria News 24, in cui gli studenti si sono cimentati nella realizzazione di un telegiornale, con il supporto di giornalisti, operatori e tecnici di montaggio della testata. Jonica Radio, guidata dal giornalista Attilio Parrotta ed insieme all’intrattenitore Davide Gialdino, che hanno aiutato i giovani coinvolti nell’iniziativa formativa a comprendere il linguaggio radiofonico, mentre per quanto riguarda il web, è stata la giornalista Annalisa Martelli, della Redazione de “IlFattodiCalabria.it” , diretto da Domenico Martelli, ad introdurli nel mondo dei giornali on line. E sempre per la Rete, a collaborare all’iniziativa è stata anche Mondoradioweb, il cui responsabile è Massimo Cuconato, con la conduttrice radiofonica Rosanna Vivacqua. “Tutto il progetto – dice Mario Tursi Prato, presidente di Giornalisti d’Azione – è stato finalizzato ad insegnare ai ragazzi come si lavora quando si deve curare un ufficio stampa di un evento. Nella fattispecie – dice ancora Tursi Prato – si è trattato di promuovere giornalisticamente una sfilata di moda con abiti realizzati dagli studenti dell’istituto scolastico superiore “Da Vinci – Nitti”, di Cosenza”. Obiettivo del Pon era quello di insegnare ai ragazzi come si svolge il lavoro di ufficio stampa per un evento di moda.  La sfilata, per la cui comunicazione giornalistica gli studenti hanno lavorato, si svolgerà sabato 29 settembre, alle 18,00, in via Arabia, a Cosenza. E stamattina, dalle 10,00, su Jonica Radio parleranno dei nostri laboratori di giornalismo i colleghi Mariapia Volpintesta e Alessandro Noce., ospiti dell’animatore radiofonico Beppe Tuoto.