“Vita da Accademia”, “Fuoco e fiamme”, “Uno su Mille”, tanto per citare solo gli ultimi. Sono format televisivi in onda sui canali regionali TelespazioTv e Calabria Tv, ma anche sull’interregionale Matrix Tv, alcune delle emittenti di quello che è il più grosso gruppo editoriale del Sud Italia, l’ADN Italia di Annibale Notaris. Dietro queste trasmissioni c’è un solo nome, quello di una donna: è Deborah Felli. Lei è proprio come si pensa che sia guardandola in tv: un vero vulcano. “Mi piace da impazzire fare televisione, che ci posso fare? Mi ritengo molto fortunata ad essere riuscita a tradurre in realtà il mio sogno di bambina, trasformando la mia passione in lavoro”. Felli ha cominciato a 19 anni, “ e ne ho appena compiuto 46”, dice senza alcuna remora, a respirare l’aria degli studi tv, “quando la televisione non era così tecnologica come oggi, e, forse, c’era più gusto”. Deborah è un’entusiasta e una perfezionista nel suo lavoro. Di ogni trasmissione cura praticamente tutto, dall’organizzazione alla ricerca di sponsor, quindi alla produzione, ma anche alla regia, alle inquadrature, luci, scenografie…insomma, tutto.  “Per me la tv è un droga, ma so anche quando lasciare il posto agli altri. Per esempio nella trasmissione “Fuoco e fiamme” non conduco, ma lo fa magnificamente Michele Macrì”. In questo periodo è impegnata nei casting della nuova edizione di “Uno su mille”, e sta seguendo personalmente (poteva essere altrimenti?) le selezioni. “Noi amiamo il nostro territorio, la nostra gente. Ci è sembrato giusto, opportuno offrire anche ai giovani calabresi un’opportunità di dimostrare quanto valgono nel campo dello spettacolo. Di qui è nata l’idea della trasmissione”.  Ma se la tv è una droga, Felli ha anche un’altra grande passione, quella per la radio. “Dall’autunno tornerò in radio, su “Ciak”, l’ultima nata del nostro gruppo”. Un vulcano, Deborah, una grande professionista. Il gruppo editoriale ADN Italia annovera Telespazio Tv  Calabria Tv Jukebox Tv Business Channel, Calabria News 24, Radio Jukebox, Italianissima, Ricordi, Enne Lamezia, News 24, Sportiva. A queste si aggiunge anche Matrix Tv, canale interregionale che, prossimamente, accenderà il segnale anche in Lombardi e nel Lazio, ma è già presente in molte altre regioni. Ancora una nota di merito per Annibale Notaris è Radio Jukebox, la prima radio telematica italiana, che, in più d’una regione risulta essere la radio più ascoltata.  Tornando alle trasmissioni e a Deborah Felli, se già non bastasse tutto quello che fa, ha in mente ancora un programma televisivo. “La prossima trasmissione a cui sto già lavorando si intitolerà “La bella vita”, e la faremo direttamente dal mio ristorante col nome della trasmissione e che sta a Catanzaro. Ti aspetto per farti assaggiare quello che prepariamo, ci vieni?”. Si può dire di no a ad un ciclone chiamato Deborah?